HANAMI, LA MAGIA DEI CILIEGI IN FIORE

L’Hanami è una tradizione antichissima del Sol Levante: un appuntamento imperdibile per i giapponesi ma anche per i turisti di tutto il mondo.

Avete mai sentito parlare della famosa fioritura dei ciliegi in Giappone?

Ecco alcune curiosità per scoprire questa tradizione!

Hanami, ciliegi in fiore - opera giapponese
Hanami, ciliegi in fiore – opera giapponese

CONTEMPLARE LA BELLEZZA

Hanami significa letteralmente “osservare i fiori” e si riferisce alla contemplazione della fioritura degli alberi, soprattutto in primavera.

È una antichissima tradizione che vanta almeno 1300 anni di storia e che richiama l’importanza di godere della meraviglia e della bellezza che solo la natura è in grado di regalarci.

Hanami, ciliegi in fiore - opera giapponese

IL SIGNIFICATO DEI FIORI DI CILIEGIO

Sebbene la parola “Hanami” si riferisca genericamente alla contemplazione della fioritura, i veri protagonisti sono i sakura, i famosissimi fiori di ciliegio.

Il ciliegio si è imposto su altre specie per il significato dei suoi fiori: bellissimi ma delicati, che durano pochi giorni. Una metafora della natura effimera della bellezza e della precarietà della vita.

Hanami, ciliegi in fiore - opera giapponese

UN APPUNTAMENTO IMPERDIBILE

L’Hanami è una ricorrenza importantissima per tutti i giapponesi, che amano organizzare passeggiate e picnic all’ombra dei ciliegi in fiore.

Pensate che l’Agenzia Meteorologica Giapponese informa la popolazione sulle date precise in cui vedere i ciliegi fiorire in tutto il paese, a seconda delle condizioni climatiche delle diverse isole che compongono il Giappone.

Hanami, ciliegi in fiore - opera giapponese

CON L’ALBUM DEGLI ARTONAUTI “TUTTO MONDO”

Un fantastico viaggio alla scoperta dei capolavori realizzati da artisti di tutto il mondo.

 

Scopri altre curiosità sull’arte

 

Crediti immagini: Bridgeman Images, Kikukawa Eizan, (1787-1867), Portrait of a Fashionable Cherry, Museum of Fine Arts, Boston, Massachusetts, USA