La Madonna di Vladimir è una delle icone più famose del mondo ed è oggetto di una venerazione senza pari in Russia.

A quest’opera sono stati attribuiti diversi miracoli, tra cui aver contribuito alla vittoria di due importanti battaglie.

Ecco svelati alcuni segreti di questa famosissima icona!

La Madonna di Vladimir - icona russa in stile bizantino

TRA STORIA E LEGGENDA

Malgrado sia stata realizzata nel XII secolo a Costantinopoli, una leggenda attribuisce la creazione di questa icona a Luca Evangelista in persona.

Arrivò in Russia dopo essere stata regalata dal Patriarca di Costantinopoli a un principe che abitava vicino a Rostov, probabilmente in un tentativo di convertire al Cristianesimo i popoli slavi.

La Madonna di Vladimir - icona russa in stile bizantino

IN SOCCORSO DI MOSCA

Dalla città di Vladimir da cui prende il nome, questa famosa icona venne trasferita a Mosca nel 1395, durante l’invasione di Tamerlano.

Si narra che Basilio I pianse una notte intera di fronte all’icona e che il giorno stesso Tamerlano si ritirò. Da questo episodio la città di Mosca volle l’icona per sé, rifiutando il ritorno alla città di Vladimir.

La Madonna di Vladimir - icona russa in stile bizantino

STALIN E LA MADONNA DI VLADIMIR

Si racconta che anche l’ateo dittatore Stalin ricorse all’aiuto della Madonna di Vladimir durante la Seconda Guerra Mondiale, nella battaglia di Mosca.

Si narra che Stalin fece caricare l’icona su un aereo che sorvolò la città: benedetta dall’alto, Mosca non cadde e le truppe sovietiche riuscirono a respingere il nemico tedesco.

La Madonna di Vladimir - icona russa in stile bizantino

CON L’ALBUM DEGLI ARTONAUTI “TUTTO MONDO”

Un fantastico viaggio alla scoperta dei capolavori realizzati da artisti di tutto il mondo.

 

Scopri altre curiosità sull’arte

 

Crediti immagini: Bridgeman Images, La Vierge de Vladimir (The Virgin of Vladimir), Tretyakov Gallery, Moscow